gruppo icone social network_piccolo

Sfruttare i social network, come e perché

Avere un sito internet non è più sufficiente per garantire alla propria azienda ed ai propri prodotti un’adeguata visibilità.

Per quanto il sito internet risulti essere – per moltissime tipologie di business – uno strumento fondamentale dal quale non si può prescindere, la presenza sui social network oggi è il fattore che, più di altri, determina la percezione dell’esistenza di un’azienda o di un prodotto (non solamente in rete).

Se fino a qualche anno fa il sito internet era la miglior soluzione per poter essere ricercati dalla propria utenza, ora – grazie alla nascita ed alla sempre crescente popolarità di Facebook, Twitter e Google+ – è sui social network che si cerca un’azienda o un prodotto.

Chi non è presente sui social network è potenzialmente invisibile.

Avere un account su un social network premette alle aziende di interagire in modo diretto ed in tempo reale con la propria utenza.

Grazie all’interazione diretta un’azienda può capire molto velocemente come l’utenza percepisce la comunicazione posta in essere, quali sono le sue aspettative, quali sono i prodotti che hanno un maggiore appeal sul consumatore e quali invece potrebbero non avere futuro o le eventuali criticità sulle quali intervenire.

È inoltre possibile sfruttare i social network per rendere il proprio Customer Service snello, veloce e visibile a tutta l’utenza.

La presenza sui social network inoltre permette di aumentare la visibilità di un’azienda -  e quindi la portata del piano di comunicazione – a costo zero o a costi comunque irrisori.

Poter comunicare direttamente con la propria utenza è senza dubbio un valore aggiunto di rilevanza fondamentale ma richiede un’attenzione maggiore rispetto ai sistemi classici di comunicazione.

Occorre essere veloci nel rispondere alle istanze provenienti dalla rete. Occorre costanza nel presidiare i vari account (aprire un account per poi lasciarlo privo di contenuti o peggio abbandonarlo a se stesso è peggio che non aprirlo).

Il rischio maggiore che un’azienda può correre tuttavia è un’errata comunicazione.

Proprio perché visibile all’intera comunità di persone che seguono i vari account, un errore di comunicazione può portare alle perdita non di un solo utente/cliente ma di una buona parte di essi.

You might also like: