motori di ricerca vs social network

Meno traffico dai motori di ricerca, più traffico dai social network

Un articolo apparso su The Next Web riporta un’analisi di Shareaholic sul traffico generato dai motori di ricerca negli ultimi 6 mesi.

Da dicembre 2013 a maggio 2014 tutti i più importanti motori di ricerca registrano un calo sensibile del traffico generato.

Google passa da 37,49% a 31,04%

Yahoo passa da 1,31% a 0,90%

Bing passa da 1,15% a 0,78%

Vengono riportati anche i dati di Ask.com (da 0,17% a 0,13%) e AOL (da 0,06% a 0,04%).

Shareaholic traccia i comportamenti di 400.000.000 di visitatori unici e di più di 300.000 siti al mese.

La ragione di questo calo è dovuta al traffico generato dalle piattaforme social (Facebook e Twitter, ma non solo) che permettono all’utenza di seguire direttamente i propri interessi (marchi, personaggi famosi, blog ecc) senza dover quindi passare dai motori di ricerca per trovare contenuti o i siti stessi. Spesso poi l’utenza è agevolata dalla pubblicità e dai link sponsorizzati pubblicati direttamente dai siti che usano i social network.

I social network stanno quindi erodendo traffico ai motori di ricerca e la tendenza non si invertirà tanto facilmente.

Come ho già detto in questo articolo, avere un sito non è abbastanza, occorre sfruttare il più possibile i social network.

You might also like: